Superbonus ristrutturazione 110%

Superbonus ristrutturazione 110%

NOVITA’ circa le detrazioni per interventi di: ECO SISMA FOTOVOLTAICO COLONNINE RICARICA ELETTRICA BONUS

In modo poco più dettagliato si prende in sostanza queste categorie:

  1. Efficenza energetica
  1. Sisma bonus
  1. Fotovoltaico
  1. Colonnine di ricarica di veicoli elettrici

Per comprendere al meglio il tutto ecco il tutto qui sotto spiegato passo per passo:

AGEVOLAZIONE

Quest’agevolazione consiste in detrazioni dall’imposta lorda ed è concessa quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti o riducono il rischio sismico degli stessi.

Questo Superbonus spetta per le spese sostenute per interventi effettuati su parti comuni di edifici, su unità immobiliari funzionalmente indipendenti e con uno o più accessi autonomi dall’esterno, site all’interno di edifici plurifamiliari, nonchè sulle singole unità immobiliari.

Secondo il Decreto Rilancio, le detrazioni più elevate sono riconosciute per le spese documentate e rimaste a carico del contribuente, sostenute dal 1° Luglio 2020 al 31 Dicembre 2021 per questi interventi Trainanti:

Isolamento termico: delle Superfici opache verticali, orizzontali e inclinate, involucro degli edifici insomma, compresi quelli unifamiliari, con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda con più o un solo accesso autonomo all’esterno

Sostituzione degli impianti: climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, e/o il raffrescamento e/o fornitura di acqua calda sanitaria sulle parti comuni degli edifici

Interventi antisismici

Il Superbonus spetta anche per queste tipologie di intervento chiamati Trainati (Interventi aggiuntivi) a condizione che siano eseguiti congiuntamente con almeno uno degli interventi trainanti (Interventi principali) precedentemente elencati:

efficientamento energetico: rientrati nell’ecobonus, nei limiti di spesa

installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici

Il Superbonus spetta anche per altri interventi a condizione che siano eseguiti congiuntamente con almeno uno degli interventi di isolamento termico o di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale o di riduzione del rischio sismico:

installazione di impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica, su alcuni edifici specifici

installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari fotovoltaici agevolati

NON spetta il Superbonus a queste unità immobiliari:

A1 – abitazione signorile, A8 – ville, A9 – castello

CUMULABILITA’ CON ALTRE AGEVOLAZIONI

Per gli interventi diversi da quelli che danno diritto al Superbonus restano applicabili le agevolazioni già previste dalla legislazione vigente in materia di riqualificazione energetica:

interventi di riqualificazione energetica rientranti nell’ecobonus non effettuati congiuntamente

installazione di impianti solari fotovoltaici, diversi da quelli che danno diritto al Superbonus

installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici

Se l’intervento realizzato ricade in diverse categorie agevolabili, il contribuente potrà avvalersi, per le stesse spese, di una sola delle predette agevolzioni a meno che non si realizzano più interventi riconducibili a diverse fattispecie agevolabili, rispettando ciascun limite di spesa e che siano contabilizzati distintamente, allora si che il contribuente potrà fruire di ciascuna agevolazione.

CHI PUO’ BENEFICIARE DEL SUPERBONUS

Il Superbonus si applica agli interventi effettuati da:

i condomini;

le persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni;

gli Istituti autonomi case popolari (per questi proroga detrazione fino al 30 Giugno 2022;

le cooperative di abitazione a proprietà indivisa;

dalle Organizzazioni non lucrative;

dalle associazioni e società sportive dilettantistiche iscritte nel registro, limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi.

Le detrazioni spettano ai soggetti che possiedono o detengono l’immobile oggetto dell’intervento in base a un titolo idoneo al momento di avvio dei lavori o sostenimento delle spese. Per i titolari di reddito d’impresa o professionale rientrano tra i beneficiale nella sola ipotesi di partecipazione alle spese per interventi trainanti effettuati dal condominio sulle parti comuni.

MISURA DELLA DETRAZIONE

La detrazione è riconosciuta nella misura del 110 % da ripartire tra gli aventi diritto in cinque quote annuali di pari importo.

Indipendentemente dalla data di avvio degli interventi cui le spese si riferiscono, in linea con la prassi in materia, per l’ applicazione dell’aliquota corretta occorre fare riferimento:

alla data dell’effettivo pagamento, chiamato criterio di cassa,

alla data di ultimazione della prestazione, chiamato criterio di competenza.

Altre alternative alle detrazioni ci sono come il contributo sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto, anticipato dal fornitore di beni e servizi, quest’ultimo recuper il contributo anticipato sotto forma di credito d’imposta di importo pari alla detrazione spettante oppure per la cessione di un credito d’imposta corrispondete alla detrazione spettante con facoltà di successive cessioni.

ADEMPIMENTI

Non sono qui a scrivere tutta la tiritera di tutte le varie procedure, sono qui in questo momento per avvisare cosa succede se NON si attesta il vero o asservazioni infedeli:

sanzioni penali dove il o i fatti costituiscano reato con sanzione amministrativa pecuniaria da € 2000 a € 15000 per ciascuna attestazione o asservazione infedele resa.



Ti è piaciuto l’articolo?



Commenta qui sotto e facci sapere cosa ne pensi di quest’argomento e condividi sui Social la Tua opinione a riguardo.

Vuoi aprire la Tua partita IVA?

Hai domande su come aprire il tuo ecommerce? Un negozio di frutta e verdura? Vuoi aprire il tuo negozio da parrucchiera? Contattami!

3274756858 via What’sApp o telefona in orario d’ufficio 09:30 – 17:30, o manda un’email esponendo il tuo caso alla mia email diretta: Dottoressa Romano Sabrina

Vuoi saperne di più su altre notizie che hai trovato in rete ma non ne abbiamo ancora parlato? Commenta qui sotto e chiedi pure!

Ecco gli altri articoli, clicca pure.

Ecco il nostro # hashtag ufficiale: #fiscogenova cercaci sul tuo Social preferito.

Ad esempio siamo su Instagram, Gruppo Telegram, Facebook, Skype, Gruppo What’sApp, Linkedin, Reddit, Google, What’sApp ufficio, Pinterest, Flikr, Tumblr, Twitter, Blogspot, MeWe, ed altri social minori, per tenervi informati con la nostra rubrica di notizie, secondo noi, più rilevanti e non solo prettamente fiscali.

Ed ecco il nostro motto, essendo approdati anche su Podcast: #senonhaitempoperleggereascoltaci – se non hai tempo per leggere, ascoltaci gratis su Spotify: Podcast #fiscogenova.

Siamo presenti anche su Youtube, seguici anche tu sul nostro canale ufficiale.

, #senonhaitempodileggereguardaci

Compra anche tu il mio salvadanaio consapevole!


Il Salvadanaio che ti fa risparmiare soldi facendoti capire dove dovresti limitare le spese!
Il Salvadanaio consapevole
Il tuo Salvadanaio per amico!, Il Bilancio casalingo che cercavi