Modello F24

Modello F24: che cosa è, di cosa si tratta e a cosa serve, spiegato in modo semplice.

Sono la Dottoressa Commercialista Romano Sabrina, Fiscogenova su internet, con questo articolo vorrei chiarire una volta per tutte, in modo semplice e semplificato, che cosa è questo Modello F24.

Spiegato in modo semplice:

Il Modello F24 è un documento che si utilizza per pagare le imposte e le tasse, nei confronti dello Stato, Regioni e Comuni ed Enti Previdenziali, come l’INPS (previdenza sociale), INAIL (assicurazioni infortuni sul lavoro), la spazzatura, il passo carrabile, l’occupazione del suolo pubblico, ecc.

Dott.ssa Romano Sabrina di Genova

Che cosa sono le tasse? E che cosa sono le imposte? Vediamo la differenza

La tassa è una somma di denaro, dovuta dai privati cittadini allo Stato, un tipo di tributo il cui pagamento è dovuto come contropartita ad un servizio fornito da un ente pubblico (Es: tassa per il passo carrabile).

Il cittadino può scegliere di avvalersi, o meno, di tali servizi.

Le imposte sono dovute allo Stato, Regione e Comune, sulla base dei redditi (dettati dagli stipendi, dalle partita iva, da quote societarie, da immobili, ecc) incassati e sui quali vengono applicate aliquote (percentuali di imposte sul reddito) stabilite dagli Enti Pubblici stessi (Es: Irpef, Irap, Imu, Addizionale comunale e regionale…).

A cosa serve il modello F24 in pratica?

Per pagare ad esempio:

  • Irpef
  • Irap
  • Iva
  • Ires
  • Imu
  • Tari
  • Inail
  • Inps
  • Sanzioni e interessi
  • Ravvedimenti operosi
  • Ratei di accertamenti fiscali
  • Imposte di registro
  • Imposta di bollo
  • Ecc…

Esiste un solo tipo di Modello F24? NO!

Ne esistono ben 5 tipi differenti:

  1. Ordinario – per qualsiasi tipo di pagamento
  2. Semplificato – per i privati, utilizzato per le imposte erariali, regionali e degli enti locali.
  3. Accise – per pagare le accise, come carburanti, vedi benzina, gasolio ed il gpl, ma anche l’energia elettrica ed il gas metano, fino ad arrivare alle sigarette ed alle bevande alcoliche
  4. Elementi identificativi – per pagare le imposte di registri, vedi canoni di locazione, per gli acquisti di auto da immatricolare provenienti da stati membri della Unione europea
  5. EP – per i versamenti da parte degli enti pubblici

Ti è piaciuto l’articolo?
Commenta qui sotto e facci sapere cosa ne pensi di quest’argomento e condividi sui Social la Tua opinione a riguardo.
Vuoi aprire la Tua partita IVA? 
Hai domande su come aprire il tuo ecommerce? 
Un negozio di frutta e verdura? 
Vuoi aprire il tuo negozio da parrucchiera?
Vuoi aprire partita iva come idraulico? Elettricista? Rider per Just Eat o Deliveroo?
Vuoi saperne di più su come e cosa ci vuole per diventare autotrasportatore?
Contattaci!

+393274756858 via What’s App o telefonaci negli orari di ufficio, o mandaci pure una email esponendo il tuo caso direttamente a me: Dottoressa Romano Sabrina

Vuoi saperne di più su altre notizie e non trovi il professionista che ne parla?? Contattami.

Leggi gli altri articoli di Fiscogenova News direttamente da qui.
Ecco il nostro # hashtag : #fiscogenova , cercaci sul tuo Social preferito.

Usiamo Instagram, Telegram, Facebook, Linkedin, Reddit, Google, What’sApp, MeWe, Pinterest, Flikr, Tumblr, Twitter, Blogspot, ecc
per tenervi informati con la nostra rubrica di notizie, secondo noi, più rilevanti, non solo prettamente fiscali.

Iscriviti alla nuova Newsletter Settimanale
di Fiscogenova.



Ed ecco il nostro motto, essendo approdati anche su Podcast: #senonhaitempoperleggereascoltaci – se non hai tempo per leggere, ascoltaci su Spotify ad esempio: Podcast #fiscogenova.


Siamo presenti anche su Youtube, seguici anche tu sul nostro canale ufficiale: #fiscogenova.


Compra anche tu il mio salvadanaio consapevole!
Il Salvadanaio che ti fa risparmiare facendoti capire dove devi limitare le spese!
Il Salvadanaio consapevole
Il tuo Salvadanaio per amico!